SUBSCRIBE FOR EMAILS
  • Grey Facebook Icon
  • Grey Google+ Icon
  • Grey Instagram Icon
ADDRESS

Via Cefalù, 16

(Sede legale)
95024 Acireale, Catania, Italia

Via Allegracuore, 30

(Sede operativa)
95022 Aci Catena, Catania, Italia

© Tutti i diritti riservati a Evergreen s.n.c. di Alfio Patanè

Tel.  +39.095.7645395
Cell. +39.348.8433073
Fax  +39.095.7636176


Mail: evergreen@mail.gte.it
Sito web: www.evergreenpatane.it

LANDSCAPING

L'idea dello Spazio è qualcosa di più della somma delle singole parti,
ecco perché non è sufficiente osservare una bella foto per capire se si tratta di un bel giardino; mancano profumi, rumori, vento, il coinvolgimento, le emozioni, che solo con una vista diretta siamo in grado di percepire e trasmettere.
Pensare alla realizzazione di un giardino privato significa riflettere su quale ruolo, uso, forma, può assumere all'interno del sistema di articolazione che reggono un paesaggio; è qui che nasce il fabbisogno della progettazione il cui termine indica l’attività che è alla base della realizzazione di un determinato servizio: Progetto, Gettare avanti, Nascita di idee, Disegno, Forme, Strutture in funzione di...
Nel riconoscimento della relazione fra architettura e natura, facciamo riferimento a due modelli, se così è giusto definirli, uno"Classico", dove il rapporto con l'ambiente naturale avviene per antitesi; ovvero in contrapposizione tra le forme geometriche della casa e l'irregolarità degli elementi naturali; l'altro "Pittorico ed Irregolare", dove, invece, si sviluppa in un rapporto dialettico con le forme naturali.
Dalla progettazione nasce il fabbisogno di sviluppare un fulcro visivo; cioè dare alla nostra attenzione un appiglio visivo in un determinato punto (fulcro) senza essere distratti da altri elementi.
Da questa ultima considerazione nasce un iter progettuale che ci porterà a considerare il giardino, non come un sfondo, una cornice, ma come uno spazio complementare tra Uomo, Natura ed Architettura.

Appena entrati in un giardino si cerca sempre con immediatezza l'ingresso dell'abitazione, ed  in questa fase sarà importante la percezione che il visitatore ha nell'attraversare questo spazio, spesso definito come "Zona di Rappresentanza", la cui funzione è quella di stupire il visitatore; è un'area transitoria dove chi la osserva possa avere la percezione di eleganza, stile, armonia, status sociale che riveste il proprietario; la sua bellezza è ricercata in relazione all'impressione che può suscitare nel visitatore, deve essere ad alto livello estetico, in modo da rendersi indimenticabile per chi l'ha osservata; spesso in questa area riscontriamo elementi importanti come Ulivi secolari, Palme, Giochi d'acqua, etc.
Superata  questa zona viene individuata l'area definita come "Giardino Prolungamento della Casa", in questo spazio si può godere della natura in un rapporto essenzialmente privato. Qui prevalgono gli elementi naturali spesso rappresentati da accostamenti di colori, sfasature dei piani, pergolati, etc.; uno spazio destinato assolutamente ad un godimento della famiglia.
Infine possiamo riconoscere, a completamento dell'idea progettuale, il "Giardino da Collezione"; come dice la stessa parola è un'area riservata al Collezionismo. Qui vengono introdotte essenze vegetali di particolare interesse del proprietario; è un area riservata esclusivamente alla committenza che spesso non assume un perfetto aspetto formale, ma è comunque ricca di interesse e fascino.
La Progettazione, un iter, sempre ed in continuo Rispetto della Natura.